Comune di San Marcello Piteglio


Contesto Pagina

Più risorse per lo Sviluppo

Por Fesr 2014-2020, innovazione: contributi alle imprese per investimenti strategici e sperimentali

Por Fesr 2014-2020, innovazione: contributi alle imprese per investimenti strategici e sperimentali

Il bando finanzia la realizzazione di progetti di innovazione legati alle priorità tecnologiche orizzontali indicate dalla stessa Smart Specialistion e articolate in: ICT e Fotonica, Fabbrica intelligente, Chimica e nanontecnologia
Beneficiari
a) micro, piccole e medie Imprese (MPMI) compresi i liberi professionisti
b) Reti di imprese con personalità giuridica (Rete-Soggetto), Consorzi, Società consortili.
Le Reti-Soggetto sono ammissibili se in possesso dei requisiti previsti dal bando e solo se costituite da almeno 3 micro, piccole e medie imprese con sede legale o unità locale all'interno del territorio regionale. I soggetti di cui ai precedenti punti a) e b) sono ammessi se esercitanti un'attività economica identificata come prevalente nei settori del Manifatturiero (che comprende industria, artigianato, cooperazione e altri settori) e del Turismo, commercio ed attività terziarie.

Scadenza
La domanda può essere presentata a partire dal 17 dicembre 2018 fino ad esaurimento della risorse.

Attività ammissibili
Attività innovative di accompagnamento e consolidamento - audit tecnologico e industriale, assunzione di temporary manager, potenziamento sistemi di raccordo tra supply chain e committenza, tutoraggi industriali
Percorsi di advanced manufacturing o industria 4.0 coerenti con le road map nazionali e con le RIS3 Toscana
Attività per l'innovazione commerciale e il presidio strategico dei mercati nonché innovazione

Finanziamento
Il costo totale del progetto presentato a valere sul bando
non deve essere inferiore a 40.000 Euro per ciascuna aggregazione / associazione e
non dece essere superiore a 100.000 Euro per ciascuna impresa partecipante alla medesima aggregazione/associazione.
L'agevolazione è concessa di norma nella forma di voucher.
L'intensità d'aiuto, calcolata sull'investimento ammesso, è variabile a seconda della dimensione d'impresa come di seguito indicato:
60% per la media impresa
70% per la piccola impresa
80% per la microimpresa

Stanziamento
4,5 milioni di Euro.

Per ulteriori informazioni:

Link al sito della Regione Toscana


Validatori